Nel presente lavoro è stata indagata l’operatività di due tra gli strumenti più diffusi per la misurazione dell’usabilità di interfacce, il SUMI e il QUIS. L’esame qui condotto sulla loro struttura fattoriale, attendibilità e validità convergente ha messo in evidenza i limiti psicometrici di questi strumenti, offrendo, altresì, indicazioni per la costruzione di un nuovo unico strumento capace di misurare sia aspetti tecnologici che soggettivi della qualità d’uso.

Analisi del QUIS e del SUMI come misure dell'usabilità

FEDERICI, Stefano;
2005

Abstract

Nel presente lavoro è stata indagata l’operatività di due tra gli strumenti più diffusi per la misurazione dell’usabilità di interfacce, il SUMI e il QUIS. L’esame qui condotto sulla loro struttura fattoriale, attendibilità e validità convergente ha messo in evidenza i limiti psicometrici di questi strumenti, offrendo, altresì, indicazioni per la costruzione di un nuovo unico strumento capace di misurare sia aspetti tecnologici che soggettivi della qualità d’uso.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11391/21114
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact