Una piccola storia di insolita devozione: Baubo a Gela