Mobilità, ma con cautela