Fino a "dove" vanno rispettati i diritti umani?