Silvio d'Amico: elogio della marionetta