Mostrare l’attore. A proposito di un film di Willi Forst