Questo articolo riporta i risultati di una indagine realizzata a livello nazionale su tutti gli imbottigliatori di olio extravergine d'oliva da agricoltura biologica, relativamente ai loro rapporti con l'ente di certificazione. L'indagine, condotta per posta e con un rafforzamento telefonico, ha dimostrato che la scelta del certificatore dipende molto dalla fama e dal credito che riscuote il certificatore stesso, che quindi viene contrattato al fine anche di migliorare l'efficienza interna del sistema produttivo. I costi della certificazione sarebbero quindi compensati da un miglioramento dell'organizzazione derivanti dalle osservazioni del certificatore.

Imprese Olivicole e Certificazione Biologica

SANTUCCI, Fabio Maria
2007

Abstract

Questo articolo riporta i risultati di una indagine realizzata a livello nazionale su tutti gli imbottigliatori di olio extravergine d'oliva da agricoltura biologica, relativamente ai loro rapporti con l'ente di certificazione. L'indagine, condotta per posta e con un rafforzamento telefonico, ha dimostrato che la scelta del certificatore dipende molto dalla fama e dal credito che riscuote il certificatore stesso, che quindi viene contrattato al fine anche di migliorare l'efficienza interna del sistema produttivo. I costi della certificazione sarebbero quindi compensati da un miglioramento dell'organizzazione derivanti dalle osservazioni del certificatore.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11391/35262
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact