Il "munus" della pretura a Roma e Costantinopoli nel tardo impero romano