Il saggio si inserisce nel complesso dibattito scaturito dalle proposte di riforma dei servizi pubblici. Tra il modello gestionale "in house" (cd. "socialismo municipale") e un mercato concorrenziale effettivamente liberalizzato, come richiesto dall'Unione Europea, l'autore propone una terza via: "citizen centred". Richiamando alcuni esempi internazionali basati sul principio di sussidiarietà, si propone un nuovo modello gestionale, capace di coniugare efficienza economica, libertà concorrenziale e tutela delle esigenze pubblicistiche.

Efficacia e libertà nella gestione dei servizi pubblici locali

BUDELLI, Simone
2010

Abstract

Il saggio si inserisce nel complesso dibattito scaturito dalle proposte di riforma dei servizi pubblici. Tra il modello gestionale "in house" (cd. "socialismo municipale") e un mercato concorrenziale effettivamente liberalizzato, come richiesto dall'Unione Europea, l'autore propone una terza via: "citizen centred". Richiamando alcuni esempi internazionali basati sul principio di sussidiarietà, si propone un nuovo modello gestionale, capace di coniugare efficienza economica, libertà concorrenziale e tutela delle esigenze pubblicistiche.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11391/35797
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact