Gli specializzandi in medicina e l’adeguata remunerazione