Il dolore cronico "benigno", nella popolazione femminile: quale rilevanza, quali terapie?