Lo studio si ripropone di osservare lo stato delle condizioni dell’ambiente in Cina, di indagare sulle misure politiche di quel Paese messe in atto per il miglioramento della situazione e di capire se Pechino sarà in grado di porre rimedio alla devastazione ambientale causata dal suo turbinoso sviluppo. La Cina ha fatto considerevoli progressi nel lavoro di protezione ambientale. Le conclusioni inducono a considerare che la strada delle buone intenzioni sembra intrapresa; alla platea internazionale rimane ancora da riconoscere quella della trasparenza, riguardante le effettive ricadute sulla salute della popolazione, il recupero ambientale e la corretta gestione economica del territorio.

Cina; la marcia verso uno sviluppo sostenibile

LUCIANI, Fabrizio;MICHELI, SILVIA;SEDIARI, Tommaso
2008

Abstract

Lo studio si ripropone di osservare lo stato delle condizioni dell’ambiente in Cina, di indagare sulle misure politiche di quel Paese messe in atto per il miglioramento della situazione e di capire se Pechino sarà in grado di porre rimedio alla devastazione ambientale causata dal suo turbinoso sviluppo. La Cina ha fatto considerevoli progressi nel lavoro di protezione ambientale. Le conclusioni inducono a considerare che la strada delle buone intenzioni sembra intrapresa; alla platea internazionale rimane ancora da riconoscere quella della trasparenza, riguardante le effettive ricadute sulla salute della popolazione, il recupero ambientale e la corretta gestione economica del territorio.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11391/42583
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact