Vallo nevrotico e vallo psicotico dell’MMPI-2: fattori di rischio per cefalea o indicatori di disturbo psichiatrico?