L’analisi dei principali dati concernenti le banche cinesi evidenzia una significativa esposizione del sistema al rischio di credito, generato prevalentemente da prestiti concessi ad aziende pubbliche. Le banche cinesi dispongono, tuttavia, di una buona dotazione patrimoniale; l’analisi dei dati economici descrive un sistema orientato al relationship lending; la redditività media per dipendente dà conto di ampi margini di recupero sul piano dell’efficienza e della dotazione tecnologica. Il confronto con il caso dell’Italia, che al pari della Cina può essere considerata un’economia fortemente orientata all’intermediazione bancaria, è utile a sottolinearne alcune peculiarità.

Il sistema bancario della Cina: un confronto con il caso italiano

GALLO, MANUELA;VANNONI, VALERIA
2011

Abstract

L’analisi dei principali dati concernenti le banche cinesi evidenzia una significativa esposizione del sistema al rischio di credito, generato prevalentemente da prestiti concessi ad aziende pubbliche. Le banche cinesi dispongono, tuttavia, di una buona dotazione patrimoniale; l’analisi dei dati economici descrive un sistema orientato al relationship lending; la redditività media per dipendente dà conto di ampi margini di recupero sul piano dell’efficienza e della dotazione tecnologica. Il confronto con il caso dell’Italia, che al pari della Cina può essere considerata un’economia fortemente orientata all’intermediazione bancaria, è utile a sottolinearne alcune peculiarità.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11391/43455
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact