Il committente del calice di Tondino di Guerrino e Andrea Riguardi per il San Domenico di Perugia