La "nuova" sentenza di annullamento nella recente giurisprudenza del Consiglio di Stato