Il presente lavoro tratta i i problemi connessi con l'utilizzo del GPS nelle reti di livellazione effettuate in ambito locale, essenzialmente per applicazioni di tipo cartografico. Lo si può considerare suddiviso in tre parti principali: la prima illustra le più importanti cause di errore della tecnica stessa e come esse si ripercuotono sui risultati di una campagna altimetrica, la seconda esamina invece l'attuale gradi di conoscenza del geoide, fondamentale nell'applicazione altimetrica della tecnica GPS. Infine, la terza e ultima parte, rappresenta una proposta operativa per la compensazione di una rete altimetrica in ambito locale, utilizzando sia le misure GPS che la conoscenza del geoide.

L'altimetria con il GPS

RADICIONI, Fabio;
1992-01-01

Abstract

Il presente lavoro tratta i i problemi connessi con l'utilizzo del GPS nelle reti di livellazione effettuate in ambito locale, essenzialmente per applicazioni di tipo cartografico. Lo si può considerare suddiviso in tre parti principali: la prima illustra le più importanti cause di errore della tecnica stessa e come esse si ripercuotono sui risultati di una campagna altimetrica, la seconda esamina invece l'attuale gradi di conoscenza del geoide, fondamentale nell'applicazione altimetrica della tecnica GPS. Infine, la terza e ultima parte, rappresenta una proposta operativa per la compensazione di una rete altimetrica in ambito locale, utilizzando sia le misure GPS che la conoscenza del geoide.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11391/909589
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact