Sull'estensione dell'integrale debole alla Burkill-Cesari ad una misura