Stenosi della tricuspide, difetti settali e trasposizione dei grossi vasi in un puledro.