La relazione terapeutica in pazienti psicosomatici