Aristotelismo e fisica galileiana: un modello di conoscenza pluralistico