Miocardio stordito e miocardio ibernato: Quanto sono distinguibili clinicamente?