L’esame ecografico delle basse vie urinarie nello studio della paziente uroginecologica