Galilei e Cartesio: le maree e il controfattuale salvataggio di Aristotele dal suicidio