La Rivoluzione francese nello Stato della Chiesa: mutamenti e permanenze