Possibile ruolo dei glicosamminoglicani nella patogenesi dei difetti del tubo neurale, della linea mediana e dell'idrocefalo associato