Ibridi inorgano-organici della montmorillonite e prometazina: studi sul rilascio e sulla fotostabilità del farmaco