Su di un caso di ganglioneuroblastoma infantile a localizzazione pelvica