Il contraddittorio nel giudizio speciale sul diritto di accesso