L'art. 8, D.L. n. 138/2011 convertito in L. n. 148/2011: una norma lesiva dei principi del diritto del lavoro