La Corte costituzionale tra interpretazione sistematica e principio di legalità sostanziale