Il riconoscimento delle sentenze ecclesiastiche di nullità matrimoniale