Italian abstract L'identità sessuale di ogni soggetto si sviluppa attraverso una complessa interazione tra caratteristiche biologiche, anatomo-fisiologiche, intrapsichiche, interazionali, sociali e culturali. Oggi, a seguito della depatologizzazione dei differenti orientamenti sessuali affermatasi negli anni '70, la ricerca si occupa di queste tematiche dal punto di vista delle scienze umane. Persistono tuttavia resistenze e confusioni, asimmetrie informative, pericolose sovrapposizioni tra opzioni valoriali ed acquisizioni scientificamente fondate, schiacciamenti dell'identità sessuale su una sola delle sue componenti. Questo contributo, attraverso la scelta di sei interviste che provengono da contesti geopolitici diversi vuole verificare se le aree di mancata informazione e di bisogno educativo/informativo/formativo siano le stesse, per contribuire,( attraverso una ricerca comparativa internazionale, di cui il presente articolo costituisce solo il primo step), a disegnare una pedagogia delle differenze che includa queste tematiche nei curricoli di ogni sistema di istruzione. English Abstract Sexual identity is developed thRough a complex interaction of biological, anatomical, physiological, psychological, interactional, sociological and cultural features. Nowadays, due to the fact that the different sexual orientations have not been considered pathologies since the Seventies, the research concerning them falls into the area of Humanities and Social Sciences. Despite this, die-hard prejudices and confusion, assimetry in the quality of information, dangerous sovrappositions between moral values and scientific data, the tendency to level sexual identities into one of the two extremes still resist. This article aims to verify, by presenting six interviews to subjects coming from different geo-political backgrounds, if the lacking of information and the educational/informative/formative needs fall into the same areas; this research, which is the first step of an internationalcomparative research, will then contribute to design a `pedagogy of diversity’ that should include these topics into the curricula of every educational system

Percezioni e conoscenze circa l'identità sessuale e l'omosessualità in tre continenti: interviste comparate

BATINI, Federico;
2012

Abstract

Italian abstract L'identità sessuale di ogni soggetto si sviluppa attraverso una complessa interazione tra caratteristiche biologiche, anatomo-fisiologiche, intrapsichiche, interazionali, sociali e culturali. Oggi, a seguito della depatologizzazione dei differenti orientamenti sessuali affermatasi negli anni '70, la ricerca si occupa di queste tematiche dal punto di vista delle scienze umane. Persistono tuttavia resistenze e confusioni, asimmetrie informative, pericolose sovrapposizioni tra opzioni valoriali ed acquisizioni scientificamente fondate, schiacciamenti dell'identità sessuale su una sola delle sue componenti. Questo contributo, attraverso la scelta di sei interviste che provengono da contesti geopolitici diversi vuole verificare se le aree di mancata informazione e di bisogno educativo/informativo/formativo siano le stesse, per contribuire,( attraverso una ricerca comparativa internazionale, di cui il presente articolo costituisce solo il primo step), a disegnare una pedagogia delle differenze che includa queste tematiche nei curricoli di ogni sistema di istruzione. English Abstract Sexual identity is developed thRough a complex interaction of biological, anatomical, physiological, psychological, interactional, sociological and cultural features. Nowadays, due to the fact that the different sexual orientations have not been considered pathologies since the Seventies, the research concerning them falls into the area of Humanities and Social Sciences. Despite this, die-hard prejudices and confusion, assimetry in the quality of information, dangerous sovrappositions between moral values and scientific data, the tendency to level sexual identities into one of the two extremes still resist. This article aims to verify, by presenting six interviews to subjects coming from different geo-political backgrounds, if the lacking of information and the educational/informative/formative needs fall into the same areas; this research, which is the first step of an internationalcomparative research, will then contribute to design a `pedagogy of diversity’ that should include these topics into the curricula of every educational system
LLL
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11391/918335
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact